Produzione innovativa

Le tendenze molto positive dell’aumento del consumo dei prodotti ittici nelle paesi dell’UE15 e la tendenza di “health eating”, tali sono quelli a qui vorremmo rispondere.  Pertanto, secondo WWF

Il mercato globale ittico è destinato a crescere per altri 50 milioni di tonnellate entro il 2025, sollecitando di soddisfare la domanda di sovrasfruttamento. Così l’acquacoltura ha il potenziale e prima di tutto deve prendere la responsabilità per fornire i fonti alternative di prodotti catturati.

Considerando la crescente richiesta di qualità sui prodotti alimentari, il nostro allevamento oltre ad essere dotato di una serie di misure di controllo e certificazione che ne qualificheranno la qualità, cerca sempre a migliorare la tecnologia per diminuire l’impatto ambientale, grazie alla stretta collaborazione con la nostra squadra scientifica. Siamo sempre collegati con la rete dei nostri testimonial, quale ci permette di essere sicuri anche al buon gusto dei nostri prodotti e soddisfare consumatori di tutto il mondo.

L’essenza del nostro metodo di produzione è il nostro nome:

Itticoltura Tecnologica Avanzata a Limitato Impatto Ambientale

Annunci