Si parte! Una nuova residenza del progetto #Itticaitalia

Siamo una start-up nel campo di acquacoltura innovativa e sostenibile, una squadra di professionisti italiani ed internazionali, che si è concentrata sui temi di #DigitalTransformation, nello specifico la digitalizzazione in acquacoltura, #economiacircolare, #CrescitaBlu e #FarmedInTheEU. Vogliamo far bene all’ambiente, di qui anche l’uomo fa una parte importante e siamo orgogliosamente #madeinitaly al 100%. Ti aspettiamo sul nostro nuovo sito www.itticaitalia.it.

Ricetta di venerdì: Spiedini di gamberoni e alloro

Foto by © Sale&Pepe.it

Gli ingredienti

  • 4 cetriolini
  • 1 cucchiaio capperi
  • 1 ciuffo basilico
  • 1 cucchiaio senape
  • 200 grammi maionese
  • 12 gamberoni
  • q.b. alloro
  • q.b. olio extravergine d’oliva
  • q.b. pepe
  • q.b. sale

La preparazione

  1. Trita 4 cetriolini con 1 cucchiaio di capperi entrambi sotto aceto e 1 ciuffo di basilico. Unisci il trito a 1 cucchiaio di senape e a 200 g di maionese. Sguscia 12 gamberoni lasciando soltanto la coda.
  2. Infilzali su 4 spiedini di legno alternati a foglie di alloro, aggiungi sale e pepe e ungili di olio. Falli cuocere 1-2 minuti per parte su una griglia calda e servili con la salsa preparata.

Sorgente: © Sale&Pepe.it Leggi la ricetta originale

Eataly, Manifesto pesce crudo sostenibile arriva a Genova

Foto by © ANSA

Dopo il lancio a Roma e a Milano arriva anche a Genova la proposta di Eataly dedicata al pesce crudo sostenibile. E’ il ‘Manifesto del Crudo’, una carta d’intenti creata dallo chef della catena Enrico Panero che raccoglie principi di sostenibilità, salubrità, gusto e cultura mediterranea.

Secondo gli ultimi dati, il 90% delle specie ittiche del Mediterraneo è in declino e la causa principale è la pesca eccessiva e distruttiva. Per questo è ancora più importante imparare a consumare pesce in modo consapevole, spiegano da Eataly, puntando a qualità e sostenibilità. Fare scelte responsabili nel momento dell’acquisto o del consumo significa impegnarsi per il futuro del mare adottando uno stile di vita virtuoso che si può insegnare, nel segno del gusto, anche alle giovani generazioni. La nuova proposta di ristorazione, inaugurata il 25 maggio, andrà a sottolineare ancora di più il legame del prodotto con la cultura mediterranea.

Sorgente: © ANSA, canale Terra&Gusto. Leggi l’articolo originale.